Your address will show here +12 34 56 78
Social network, Uncategorized, Video

I video virali fanno parlare le persone, che ti facciano ridere, commuovere o spaventare. Condividi con tutti quelli che conosci gattini e panda che starnutiscono come se fosse assolutamente necessario per la vostra amicizia. E lo è perché le persone si legano tramite le emozioni.

 

Risposta emotiva

Probabilmente questa è una delle ragioni principali che rende un video virale. La condivisione di informazioni è importante, anche se molti dei contenuti più popolari online non sono particolarmente informativi. I video virali informativi sono generalmente divertenti e “leggeri”. Come si dice, ridere è la medicina migliore. I video che possono farci sorridere e dimenticare dei problemi sono i più visti sul feed di Facebook.

Viral

 

Pertinenza e ingaggiamento del pubblico

La pertinenza del contenuto al pubblico è fondamentale, come è la condivisione al momento giusto. I video che giocano sulle forme esistenti di intrattenimento generano visualizzazioni attraverso quei termini di ricerca che sono estremamente comuni. Le parodie rientrano in questa categoria; un esempio famoso è il video parodia della canzone “Call Me Maybe” di Carly Rae Jepson.

 

 

Il video al 2 Maggio 2017 conta più di 25 milioni di visualizzazioni  su Youtube. Il video ha reso il comico Steve Kardynal una star di YouTube, che, a sua volta, ha pubblicato molti altri video diventati popolari inclusa la parodia di “Wrecking Ball” di Miley Cyrus.
La natura inaspettata di questo video lo rende divertente per chi lo guarda, specialmente quando si mettono nei panni degli utenti di Chat Roulette che reagiscono alla parodia. Questo riporta in gioco il fattore di ingaggiamento che può essere la chiave per rendere virale un video.

La campagna pubblicitaria per “Old Spice” ha avuto successo giocando con la popolarità dell’attore Isaiah Mustafa. Hanno fatto delle video-risposte alle domande sul video mantenendo lo stile della pubblicità.

 

 

Questo è un esempio di campagna video virale con una grossa spesa, anche se la maggior parte delle volte un video virale ottiene visualizzazioni organicamente senza spese. In parte questo è dovuto al comportamento che hanno gli utenti quando sentono che gli si sta cercando di vendere qualcosa, sono più esitanti a guardare e condividere. Non puoi ottenere più risultati organici con video di bambini e cuccioli di panda. Anche se ci sono delle eccezioni, la maggior parte dei video virali tende a trasmettere alle persone emozioni positive.

 

Dunque se state provando a fare un video virale per promuovere la vostra attività la chiave è “non provare a promuovere troppo la vostra attività”! Se avete un’idea originale o un concetto che può far sorridere le persone allora cercate di portarlo in pubblicazione. Evitate solo di forzare le persone a condividerlo. Chiedetevi cosa potrebbe piacere alla vostra clientela e fate del vostro meglio per renderli partecipi.

0

Contenuti, Social network

Google sta diventando sempre più potente su internet, essendo il motore di ricerca più importante, un popolare provider di email e avendo YouTube tra i suoi domini. La fetta più grossa nel mercato delle ricerche online è in mano a Google, ecco perché Google+ è più di un social network per la tua attività.



Per la tua visibilità sul web è importante creare una pagina di Google+ della tua azienda. L’ integrazione di Google con le altre piattaforme crea nuove possibilità per farsi trovare da diverse sorgenti. Può aiutarti a costruire una fan base e a connetterti con i clienti. La tua pagina Google+ è la tua casa nell mondo Google. La tua pagina insieme ai post più recenti possono comparire ed essere mostrati sul lato destro nei risultati di ricerca di Google. Più contenuti vengono pubblicati più forte la presenza su “Google.com”. Google lo chiama “un modo facile e gratuito per trovare e connetterti alla tua gente, ovunque tu sia”.

 

google per la tua attività

Creare la tua pagina Google+

  1. vai sul tuo account Gmail o Google Apps e clicca sull’icona in alto a destra di Google+
  2. crea il tuo account personale o fai log-in
  3. clicca sul banner in alto a sinistra e seleziona le opzioni di pagina

Ti verrà richiesto di selezionare la categoria che appartiene alla tua attività. In base alla categoria principale selezionata ti verranno presentate sotto categorie più dettagliate. Assicurati di selezionare le giuste categorie a cui appartiene la tua attività, questo può migliorare l’importanza nelle ricerche in modo significativo.

Nella sezione “About” del tuo profilo puoi inserire informazioni basilari come il nome dell’attività, informazioni di contatto, un sito web. Questo completa  il vostro sito web dando alla vostra attività un’identità e una presenza su Google.

La personalizzazione inizia aggiungendo un’immagine profilo e una di copertina. Assicurati che queste facciano un buon lavoro nel rappresentare la vostra attività, foto di prodotti in promozione possono funzionare bene. Quando si scrive la descrizione dell’attività bisogna tenere a mente di inserire parole e frasi relative al tipo della vostra attività. Si possono anche aggiungere link alle altre pagine social che avete, molto utile.

Ogni volta che pubblicate dei contenuti sul vostro sito web consiglio vivamente di condividerli anche sulla vostra pagina G+. Consiglio anche di seguire altre aziende su google, come i vostri fornitori o i vostri clienti. In questo modo possono sapere che anche voi siete connessi alla rete G+.

 

Google+ Local Pages

Assicuratevi di creare una pagina Google+ Location. Queste pagine vengono indicizzate insieme ai risultati di ricerca e aiutano i clienti a trovarvi quando usano la ricerca di Google e Google Maps. I vostri clienti possono giudicare il tuo servizio usando la funzione reviews. Più voti e reviews ottenete più in alto apparirete nelle ricerche con Google Maps. Questo è un ottimo modo che hanno le persone per condividere i propri pensieri ed opinioni della vostra azienda.

 

Se avete un’attività ma non avete un account G+ allora mettetevi in gioco. Tenete il vostro profilo attivo e assicuratevi di seguire le persone giuste e di condividere contenuti pertinenti al vostro business. Google è un gigante del web e le integrazioni con così tante piattaforme permette una visibilità maggiore sul web.

0